Funzionalità avanzate non disponibili.

ISO/TS 16949 Sistema di gestione qualità settore Automotive

  • Descrizione

    I principali costruttori di autoveicoli statunitensi ed europei richiedono ai loro fornitori di prodotti e servizi destinati ad essere installati sui veicoli la Certificazione di Sistema per la Gestione della Qualità secondo la specifica tecnica ISO/TS 16949, sviluppata dal comitato ISO e dall’International Automotive Task Force (IATF).

    Tale requisito è esteso all’intera catena di fornitura di componenti e servizi, come verniciatura e trattamenti superficiali, e costituisce una discriminante importante per la permanenza delle aziende nella catena di fornitura stessa. La specifica ISO/TS 16949, basata sulla norma ISO 9001, rappresenta uno schema unificato che supera gli schemi precedentemente definiti dai costruttori quali QS 9000, VDA 6.1, AVSQ, EAQF, già non più utilizzati come schemi di certificazione o in via di scadenza.

    Obiettivo principale è fornire uno standard certificativo di parte terza comune, riconosciuto dai più importanti costruttori occidentali e guardato con interesse anche dai principali costruttori giapponesi.

    Lo schema infatti si prefigge di fornire alle aziende del settore uno strumento per controllare i propri processi interni, non solo quelli dedicati allo sviluppo di prodotti e servizi in base ai requisiti specifici dei clienti, e di monitorare efficacemente i processi di supporto quali la logistica e la gestione dei documenti, al fine di: conseguire un miglioramento continuo, enfatizzando la prevenzione dei difetti e la riduzione della variabilità e delle perdite nel catena di fornitura;

    • ottenere la soddisfazione del cliente;
    • evitare audit di certificazione multipli;
    • fornire un approccio comune ai Sistemi di Gestione per la Qualità per la produzione di serie e delle parti di ricambio originali nell’industria automobilistica.

    La specifica tecnica pone dei requisiti generali di sistema riprendendo ed ampliando quelli già esistenti della norma ISO 9001, basata sull’approccio per processi, ed ha seguenti caratteristiche: è flessibile alla struttura organizzativa ed alle prassi dell’organizzazione che approccia la certificazione;

     promuove l’uso di strumenti operativi efficaci nello sviluppo e nel controllo dei prodotti e dei processi produttivi (FMEA, Piani di Controllo strutturati, Controllo Statistico di Processo, Analisi della Strumentazione di Misura);

    è flessibile all’introduzione ed al rispetto dei Requisiti Specifici del Cliente da parte dell’Organizzazione.