Funzionalità avanzate non disponibili.

Piani e progetti

  • Descrizione

    Keystone-Progetti è uno strumento progettato per la pianificazione ed il controllo del portafoglio dei Progetti/Piani. Keystone-Progetti gestisce e automatizza tutto il ciclo del progetto: richieste, pianificazione, esecuzione, verifica e consuntivazione.
    Keystone-Progetti consente la gestione di Piani strategici ed esecutivi finalizzati a svolgere soprattutto funzioni di carattere organizzativo-manageriale, in cui fosse possibile gestire le fasi di attuazione dei piani, schedulando ed istanziando i relativi processi previsti per ciascun obiettivo. Per ogni Piano, oltre all'attribuzione degli obiettivi ai responsabili, è possibile assegnare anche le risorse strumentali e umane per raggiungere gli obiettivi ed i parametri di valutazione dell'efficienza-efficacia delle attività pianificate.
    Nei singoli Piani è possibile esplodere gli obiettivi per Centri di Costo, individuando anche i relativi elementi di spesa/entrata.
    Keystone-Progetti consente di collegare gli obiettivi a ciascuna risorsa, costituendo in tal modo uno strumento di responsabilizzazione e di controllo di gestione per l'attività valutativa degli organi di Valutazione e di Vigilanza. Gli obiettivi definiti nel piano contengono, infatti, i risultati che l'organizzazione intende raggiungere, creando i presupposti per la misurazione dei medesimi.
    Keystone-Progetti offre diversi tipi di viste e report per l'analisi delle informazioni dei progetti, delle risorse e dei costi, come indicatori grafici di rendimento per confrontare i risultati agli obiettivi. I Project manager, sono aggiornati costantemente con dati pertinenti e, pertanto, possono valutare le prestazioni in tempo reale, ottenute dal loro team, così come possono identificare i problemi principali, che si sono verificati durante l'esecuzione del progetto.
    I concetti e le funzionalità fornite da Keystone Progetti sono in grado di soddisfare tutte i requisiti stabiliti dagli standard internazionali e normative quali ISO 20000 [ITIL], ISO 9000, ISO/TS 16949 ed altri.

     


  • Caratteristiche

    • Definizione di più Piani esecutivi distinti per tipologia ed anno (Piano Miglioramento, Piano Sicurezza, Piano Audit, Piano Formazione, Piano Manutenzioni, etc.)
    • Definisce i diritti di accesso degli utenti e dei ruoli ai cataloghi dei progetto
    • Collegamento univoco tra le attività definite negli obiettivi del Piano, le azioni preventive emerse dall'analisi dei Rischi e le attività che saranno successivamente eseguite attraverso l'istanziazione dei relativi processi
    • Definizione dei progetti/piani per ciascun Centro di Responsabilità (Unità Operativa)
    • Suddivisione degli obiettivi in fasi, sequenze di attività e milestone
    • Attribuzione delle risorse e dei mezzi necessari al raggiungimento dell'obiettivo prefissato
    • Definizione degli obiettivi temporali (inizio-fine) e lo scadenziario delle varie fasi dell'obiettivo/progetto
    • Visualizzazione delle fasi su diagrammi di Gantt
    • Identificazione ed attribuzione degli Indicatori di qualità, efficienza ed efficacia per ciascun obiettivo con l'indicazione dei valori attesi (target minimo e massimo)
    • Attribuzione di uno o più processi per ciascuna fase dell'obiettivo, con la possibilità di schedulare la data di istanziazione dello stesso
    • Invoca direttamente l'esecuzioni dei processi identificati nella definizione delle fasi di ciascun obiettivo/piano con l'attivazione delle "work list" per le risorse coinvolte
    • Analizza l'avanzamento dei progetti, visualizzando "le previsioni ed il consuntivo"
    • Fornisce report ed analisi dei dati suddivisi per data, responsabile e per centro di costo etc. evidenziando costi/ricavi ed il raggiungimento degli obiettivi (Indicatori) per ciascun piano